Fai lavorare il tuo sito web al posto tuo: consigli per il sito della tua scuola

Fai una prova: entra in modalità anonima aprendo una nuova scheda di navigazione in incognito, digita su google  “scuola danza + -la tua città-” e controlla i risultati.

La tua scuola comprare tra i primi 3 risultati nel caso di piccole città/paesi e tra i primi 5 nel caso di grandi città? Hai probabilmente già fatto un ottimo lavoro!
La tua scuola é in prima pagina? Hai fatto un buon lavoro ma con alcuni accorgimenti potresti migliorare
La tua scuola compare dalla seconda pagina in poi? Non ci siamo..devi metterti all’opera per sistemare le cose!
Il tuo sito non compare perché semplicemente non hai un sito? Mettiti subito al lavoro: ad oggi non puoi non avere un sito web!

Perché è fondamentale avere un sito web

Siamo nel 2017 e tu stai leggendo questo articolo dal tuo smartphone o dal tuo computer connesso a internet.
Senza neanche accorgertene, oggi userai la tua connessione almeno una decina di volte: per cercare un indirizzo, per controllare i social, per scrivere su whatsapp o per fare un acquisto su amazon!

 

Non avere un sito web per una scuola di danza equivale a tirarsi una mazzata, e anche bella forte, da sola! 

Ogni volta che qualcuno fa una ricerca sul web inerente alla tua attività e non ti trova stai perdendo inesorabilmente, e per sempre contatti e soldi!

Un sito web ben fatto, semplice ma completo, é come un ottimo venditore, disponibile al tuo servizio 24/7. Dobbiamo fare in modo che il tuo sito web ti rappresenti e mostri agli utenti le tue caratteristiche migliori!

Immagina di essere un genitore che cerca una scuola di danza per la sua bimba su google e deve scegliere tra la tua e le altre scuole che compaiono nella pagina dei risultati: che cosa attira la sua attenzione e lo porta a sceglierti?
La scuola con il sito web che più riuscirà ad entrare in contatto emotivo con il genitore sarà quella scelta per la prima prova!
Il tuo sito web deve trasmettere passione, serietà e competenza e riflettere esattamente la tua visione della danza e della tua scuola.
I 7 consigli che sto per darti ti aiuteranno a creare creare un sito web attraente che converta facilmente i contatti online in bellissimi studenti!

– Il sito deve essere responsive

Le statistiche dicono che oltre il 50% dei visitatori del tuo sito proverranno da una connessione tramite tablet o smartphone. Questo significa che il tuo sito dovrà essere costruito per essere visibile, comprensibile e piacevole anche se visto in uno schermo piccolo.

Qualche anno fa era necessario creare due versioni del sito: una da desktop e una mobile.

Con l’avvento dei siti responsive, è possibile creare un unico sito web capace di adattarsi in modo dinamico alle differenti dimensioni della finestra del browser (Chrome, Safari, Ie, …).

Non ti è ancora chiaro come funzioni? Apri una qualsiasi pagina di questo sito da desktop e visualizzala a tutto schermo. Osserva come sono posizionati i menù, le immagini ed i testi. Adesso riduci gradualmente la finestra e nota come in automatico si riposizionano tutti gli elementi!

Non avere un sito responsive equivale a perdere gran parte dei contatti di tutti coloro che effettuano una ricerca tramite dispositivi mobili!

  • – Il sito deve essere sicuro

Hai mai notato che alcuni siti sono contraddistinti dall’indirizzo http:\\www.nomesito.it mentre altri sono contraddistinti da https:\\www.nomesito.it?

Il secondo tipo di indirizzo contraddistingue un sito “sicuro”, su cui possono essere inserite password e anche dati bancari senza alcun rischio.

Ma se tanto tu non accetti nessun pagamento direttamente dal sito e non hai aree riservate…perché dovresti avere un sito contraddistinto dall’https?

La risposta e semplice: la grande macchina di Google lavora ogni giorno per studiare nuovi modi di posizionare i siti web all’interno delle ricerche. Siccome, almeno in teoria, il focus è l’utente finale e la sua sicurezza sul web, i nuovi algoritmi di Google premiano tutti quei siti che si sono dotati di un certificato di sicurezza SSL e che quindi sono reindirizzati su una connessione protetta https.

  • – Scrivi chiaramente la tua mission

A parte tutte le caratteristiche “tecniche” del sito, ciò che più conta è che il visitatore sia in grado di capire immediatamente chi sei e come lavori.

Nella pagina “Chi siamo” devi raccontare brevemente di te, inserire fotografie che ritraggono te e i tuoi collaboratori all’opera e scrivere a chiare lettere qual’è la tua filosofia e il tuo approccio alla danza e all’insegnamento.

Se saprai raccontare al meglio la tua mission, gli obiettivi che intendi perseguire e il modo in cui li vuoi raggiungere, attirerai persone che sono interessate al tuo modo di pensare e di lavorare e che se sceglieranno di diventare tuoi allievi si sentiranno in sintonia con te e la tua scuola.

Attirare allievi facendo una battaglia sui prezzi ad esempio è una strategia fallimentare perché ci sarà sempre qualcuno in grado di tenerli più bassi dei tuoi; se invece avrai come allievi persone che hanno la tua stessa visione ed etica, ti assicuro che difficilmente ti lasceranno per un’atra scuola!

Vuoi saperne di più su come scrivere una pagina “chi siamo” che davvero ti rappresenti? Leggi qui! (anche se non hai un Kindle, potrai scaricarlo e leggerlo tranquillamente da pc o smartphone con l’app gratuita!)

– Inserisci testimonianze e promuovi i tuoi allievi meritevoli

Se hai lavorato bene, adesso avrai un sito bellissimo che ti rispecchia alla perfezione…ma non basta! Non è sufficiente essere dei bravi comunicatori, per convincersi al 100%, i visitatori del tuo sito hanno bisogno di testimonianze “super partes” di persone che frequentano la tua scuola che garantiscano la qualità!

Chiedi ai tuoi genitori più affezionati di scriverti qualche riga e autorizzarti alla pubblicazione (sempre corredata da nome e foto, mi raccomando!) della loro recensione!

Hai allievi o ex-allievi che sono diventati ballerini o insegnanti o che hanno ricevuto qualche importante riconoscimento? Inserisci i loro profili sul tuo sito, saranno la riprova della qualità del tuo lavoro e dimostreranno ai potenziali nuovi allievi e genitori che sei esattamente la scuola che stanno cercando!

– Non farti mancare la newsletter

Inserisci all’interno del tuo sito degli “optin box”, ovvero delle caselle in cui i tuoi visitatori possano inserire il loro nome ed il loro indirizzo email ed iscriversi alla tua newsletter.

Ovviamente sarà molto difficile che le persone si iscrivano perché interessate a ricevere delle email da te che per il momento sei un perfetto sconosciuto: crea delle offerte o dei piccoli regali (mini ebook, sfondi, etc) da regalare in cambio dell’iscrizione alla tua newsletter.

In questo modo ti creerai un database di contatti di persone potenzialmente interessate alla tua scuola, a cui potrai inviare email e offerte e che con una buona strategia potrai facilmente convertire in allievi!

Se vuoi gestire in modo facile e veloce la newsletter (e anche tutte le comunicazioni email con gli allievi attuali), ti consiglio di affidarti a Get Response. Se vuoi saperne di più leggi questo articolo che ho pubblicato qualche tempo fa!

 

Segui questi 5 consigli, mettili in pratica e osserva come il tuo sito diventerà la tua miglior vetrina, capace di attirare le persone e farle appassionare alla tua scuola ancora prima di conoscerti!

Share This:

Leave A Response

* Denotes Required Field